Le Cascate del Niagara: quale lato vedere, cosa fare, prezzi ed orari

Anche se non solo le cascate più alte del mondo, le Niagara Falls o Cascate del Niagara sono le più famose al mondo. Con un’altezza di 52 metri devono la loro importanza alla grande portata d’acqua proveniente dai Grandi laghi. Il fiume Niagara forma un confine naturale tra gli Stati Uniti e il Canada, paesi che condividono anche questa magnifica attrazione naturale.




Chiunque si trovi in zona per vedere città come New York, Boston o Toronto non si perde la visita a questa meraviglia della natura. Ma qual è il miglior lato per vederle? Vediamo i vantaggi e gli svantaggi di ciascun lato.

Lato canadese

I vantaggi:
– La parte canadese è nota per essere la più interessante, offre i migliori punti di vista, ha un albergo e molte più proposte per il tempo libero offerta molto più alta.
– È considerato più pulito, più bello e sicuro rispetto al lato americano.
– La vista è molto migliore dal Canada, praticamente le cascate avvengono sul lato americano dunque l’osservazione migliore è sul lato canadese. Inoltre c’è un’ampia area per muoversi a piedi ed osservare da vari punti, molto più comodo anche per le persone con problemi di mobilità.
– L’offerta turistica è molto più alta. Ci sono alberghi fantastici (molti con vista sulle cascate), casinò, centri commerciali e di divertimento, numerose attrazioni e ristoranti sembra un mini Las Vegas.
Gli svantaggi:
– Se si arriva dagli Stati Uniti occorre sbrigare le formalità doganali.
– Molti più turisti, meno posti per il parcheggio che è anche più costoso.



Lato americano

I vantaggi:
– L’area americana ha grandi aree di parcheggio e il prezzo è meglio che in Canada. Molti visitatori parcheggiare su questo lato e poi vanno a piedi nel lato canadese
– L’esperienza è molto più calma e naturale che sul lato canadese. Ci sono molte aree verdi, aree per la sosta e percorsi che offrono una visione più ravvicinata della potenza dell’acqua.
– La visita è più economica. Attrazioni, parcheggio, ristoranti e negozi sono meno costosi.
– La vista sulle cascate è più vicina e ci sono sentieri che permettono di avvicinarsi ancora di più alle cascate e rinfrescarsi dalla “nebbia” prodotta dagli spruzzi d’acqua mentre cade.
Gli svantaggi:
– Forse la vista dal lato canadese sono migliori, anche se dagli Stati Uniti ci sono alcuni sentieri che permettono molto più vicino alle cascate ed eccellenti punti di vista, ma con più viste laterali.
– La parte americana ha molte attrazioni, hotel, negozi e ristoranti, anche se non v’è alcun dubbio che la zona canadese offre molto di più.
– La zona è considerata meno sicura rispetto al lato canadese, specialmente negli orari notturni.

Se siete indecisi potete scegliere il lato in base al cambio del dollaro americano e canadese, a seconda di quale è più favorevole.

COSA FARE

Giro in barca sulla Maid of the Mist

È la principale attrazione delle Cascate del Niagara. Si tratta di una barca che parte dal lato americano, va sul lato canadese e poi conclude il tour sotto il lato americano dove le cascate cadono con tutto il loro impeto e forza. Alla partenza viene dato un impermeabile in plastica per proteggersi dagli spruzzi d’acqua. È un’esperienza, molto divertente ed emozionante.
Prezzi di ammissione escluso tasse (in dollari americani)
Adulti (13+ anni) 18.25$
Bambini (da 6 a 12 anni) 10.65$
Bambini sotto i 5 anni entrano gratis



White Water Walk

Il White Water Walk si trova a soli 4 km a nord delle cascate, sulla rotta degli autobus WEGO, vicino al ponte Whirlpool. A pochi passi dalle stazioni ferroviarie e degli autobus del Niagara Falls Ontario. È disponibile un parcheggio gratuito. Questa attrazione è accessibile anche con sedia a rotelle tranne che per due piccole aree di osservazione raggiungibili solo con scale. Il percorso del White Water Walk comprende una salita di 70 metri in ascensore, poi una camminata in un tunnel della lunghezza di 73 metri. La “terrazza” sulle rapide è di 305 metri, dopo con delle scale è possibile accedere a due aree di osservazione ai margini del fiume.
Prezzi di ammissione escluso tasse (in dollari canadesi)
Adulti (13+ anni) 12.50$
Bambini (da 6 a 12 anni) 8.15$
Bambini sotto i 5 anni entrano gratis
Date di apertura
Si tratta di un’attrazione stagionale aperta tra aprile e metà novembre, tempo permettendo.

Giro in elicottero

Di tutte le cose da fare alle Cascate del Niagara, volarci sopra è una delle esperienze migliori. Il volo dura circa 15 minuti e durante il volo si indossa un casco che spiega nella lingua scelta tutto quello che si vede. Il prezzo è di 130 dollari canadesi a persona. Tutti i bambini di età inferiore a due anni viaggiano gratis con i genitori.

Vista dalla Torre Skylon

Se non ci si può permettere il volo in elicottero, un’altra opzione molto più economica per vedere le cascate dall’alto è lo Skylon Tower, una torre con una splendida vista sulle cascate. Nelle giornate limpide è possibile vedere Toronto. Il ponte di osservazione si trova a 232 metri di altezza e il costo d’ingresso è di 14 dollari canadesi. Si può pranzare e cenare nel ristorante della torre e accedere gratuitamente alla piattaforma di osservazione.



Altre attrazioni:

Nightmares Fear Factory, una divertente casa dell’orrore, la più antica del nord America.
Casino
Bird Kingdom, una voliera che ospita circa 500 uccelli provenienti da Australia, Sud America e Africa. È una delle più grandi voliere nel mondo.
Vista delle cascate di notte, ogni sera nei mesi estivi, si può godere uno spettacolo di luci gratis
Butterfly Conservatory, situato nel Giardino Botanico di Niagara ospita circa 2.000 farfalle di 45 diverse specie.

Come arrivare alle Cascate del Niagara

Oltre ad arrivare comodamente in auto le Cascate del Niagara sono raggiungibili in bus dalle principali citta della zona come New York, Toronto o Boston, o con tour organizzati.

Loading
Centra mappa
Traffico
In bicicletta
Trasporti

QUANDO ANDARE

Anche se la visita alla Cascate del Niagara è possibile durante tutto l’anno, è consigliabile il periodo più caldo sia perché i colori e i paesaggi sono più belli, sia perché ci si può bagnare e nelle giornate fredde non è l’ideale. La massima portata d’acqua la si può vedere in primavera con lo scioglimento delle nevi.



Le Cascate del Niagara: quale lato vedere, cosa fare, prezzi ed orari
Le Cascate del Niagara: quale lato vedere, cosa fare, prezzi ed orari

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *