Guida di New York

New York è una delle piu grandi città del mondo. Chiamata “The Big Apple” o “The City” è un centro globale per i media, l’intrattenimento, l’arte, la moda, la ricerca, la finanza e il commercio. New York è una vivace citta, tanto da essere definita la città che non dorme mai.

E’ la quarta più grande metropoli del mondo e di gran lunga la città più popolosa degli Stati Uniti. La città è stata a lungo il punto di ingresso e di riferimento della nazione.

Cosa vedere a New York

Dalla Statua della Libertà nel porto, all’Empire State Building che domina lo skyline di Manhattan, dai tunnel della metropolitana, ai grattacieli di Wall Street, dalle insegne luminose di Times Square alla bellezza naturalistica del Central Park, dallo Yankee Stadio nel Bronx al Coney Island a Brooklyn, sono solo alcuni dei punti di riferimento di New York e dell’America. I quartieri e le strade della città sono diventati dei simboli della vita e della realta americana. Qui il potere, la ricchezza e la cultura degli Stati Uniti è a pieno regime in uno dei più grandi e più simbolici skyline del mondo.

La “Grande Mela” ha una popolazione di circa 8,2 milioni persone, è si sviluppa sulla foce del fiume Hudson, nella parte più meridionale dello stato con lo stesso nome e al centro della regione del Mid-Atlantic. L’area metropolitana di New York si estende anche intorno alla città, fino al New Jersey a nord, e fino al Connecticut nel sud-ovest. Tutta l’area metropolitana conta una popolazione di 19 milioni di abitanti, che la rende la più grande area metropolitana degli Stati Uniti.

Mappa di New York
Mappa di New York

Quartieri 

La città si compone di cinque quartieri o distretti, che sono cinque contee separate.

Manhattan (New York County).

La famosa isola tra l’Hudson e l’East River, con molti quartieri diversi e unici. Manhattan ospita l’Empire State Building a Midtown, Central Park, Times Square, Wall Street, Harlem, il quartiere di tendenza di Greenwich Village e SoHo.

Brooklyn (Kings County).

Il quartiere più popoloso, e in passato una città separata. Situata a sud e ad est di Manhattan attraverso l’East River. Conosciuta per gli artisti, i locali con musica dal vivo, le spiagge e Coney Island.

Queens (Queens County).

Ha la forma di U e si trova ad est di Manhattan, attraverso l’East River, e a nord, a est e a sud di Brooklyn. Queens è la sede di due degli aeroporti internazionali della città, della squadra di baseball dei New York Mets, degli United States Open Tennis Center, e della seconda più grande Chinatown della megalopoli. Con più di 170 lingue parlate, Queens è la regione più etnicamente diversificata degli Stati Uniti, e una delle più diverse del mondo.

Bronx (Bronx).

Situato a nord di Manhattan, il Bronx ospita lo Zoo del Bronx, il Giardino Botanico di New York, e la squadra dei New York Yankees, squadra professionistica di baseball della città.

Staten Island (Richmond County).

Una grande isola nel porto di New York, a sud di Manhattan. A differenza del resto di questa gigantesca metropoli, Staten Island ha un carattere un po’ da periferia.

Come muoversi a New York

Il miglior modo per muoversi a New York è in metropolitana. Ci sono varie linee della metro, dunque è consigliabile prima del viaggio studiarsi la mappa della metro, e le varie linee da utilizzare.

Gli spostamenti in taxi non sono costosi se il tragitto è breve. Inoltre una corsa nei classici taxi gialli newyorkesi cosi suggestivi, è una delle più belle esperienze che si possano fare nella Grande Mela.

Gli spostamenti in auto sono poco consigliabili, sia perché muoversi in una citta cosi grande come New York non è così semplice, sia perché il costo del parcheggio specie nella zona turistica di Manhattan è abbastanza elevato.

Dove dormire a New York

Gli hotel ed alberghi newyorkesi sono abbastanza costosi. Per non spendere molto e trovare le migliori offerte conviene sicuramente prenotare prima. Inoltre si può preferire un hotel fuori Manhattan e raggiungere poi il centro di New York con i mezzi pubblici.

Come arrivare

Ogni giorno ci sono numerosi voli diretti dall’Italia per New York. I voli diretti partono dagli aeroporti di Milano, Roma e New York. Mentre se si vuole partire dagli altri aeroporti italiani bisogna accettare uno scalo e 2-3 ore in piu di viaggio.

Ultimamente sono entrate anche compagnie low cost a coprire le tratte tra il vecchio e il nuovo continente. Dall’Italia i voli low cost per New York partono da Roma e Milano, e sono effettuati dalla compagnia aerea Norwegian.



Lo splendido skyline di New York
Lo splendido skyline di New York