Il miglior periodo per visitare Las Vegas, il meteo e altri consigli di viaggio

0
141
USA, Nevada, Las Vegas, vista elevata del paesaggio urbano illuminato con fontane di Bellagio
Il miglior periodo per visitare Las Vegas - Le fontane illuminate di Bellagio

In questa breve guida vogliamo dare utili consigli per pianificare la visita di Las Vegas nel miglior periodo. La capitale mondiale del gioco d’azzardo gode di turismo tutto l’anno, ma ci sono alcuni periodi più indicati per la visita.

Il clima di Las Vegas

Il clima di Las Vegas è considerato subtropicale, con un tempo caldo e arido, caratteristico del deserto del Mojave in cui è situata. L’area riceve più di 300 giorni di sole all’anno ed ha un basso tasso di umidità, specialmente durante i mesi estivi.

L’area presenta precipitazioni limitate ed è priva di trombe d’aria, di neve e ghiaccio. In un anno tipico, Las Vegas potrebbe ricevere circa 100 mm di precipitazioni, quasi tutte in un periodo di tre o quattro settimane. La maggior parte delle precipitazioni in questa regione si verifica durante la stagione invernale. Il mese dell’anno “più piovoso” è febbraio, anche se la quantità è sempre limitata.

Il paesaggio è roccioso e arido, con la presenza di vegetazione desertica e fauna selvatica. A causa dei problemi di scarsità idrica nella regione, sono stati fatti sforzi di conservazione per salvaguardare e razionare la preziosa risorsa. I residenti di Las Vegas si trovano ad affrontare giorni d’irrigazione programmati per prati e giardini, l’uso di acqua in bottiglia e tempi per la doccia più brevi.

Il miglior periodo per visitare Las Vegas

Las Vegas, situata all’interno di una conca nel deserto del Mojave, in Nevada, e circondata da montagne su tutti i lati. Con le sue precipitazioni limitate, una bassa umidità e inverni brevi e miti, Quest'”oasi” nel deserto è diventata di forte richiamo per tanti turisti. attirati dal gioco e dal divertimento che la città offre 24 ore su 24.

La maggior parte delle persone che visita Las Vegas trascorre la maggior parte del tempo al chiuso, quindi possiamo dire che ogni periodo dell’anno è bello per visitare la città. Eppure Sin City vede un maggiore afflusso di visitatori durante i mesi invernali, soprattutto nei dintorni del Natale e Capodanno.

Le temperature diurne in estate invece superano i 40° e risultano insopportabili per le attività all’aperto. Mentre la stagione primaverile e quella autunnale offrono un clima più mite.

Il miglior periodo per visitare Las Vegas è da marzo a maggio e da settembre a novembre. È molto meno affollata rispetto all’inverno e le temperature consentono ai visitatori di godere di tutte le attrazioni all’aperto che la città ha da offrire.

Marzo – Maggio

In Primavera a Las Vegas le temperature quotidiane sono miti e si aggirano tra i 20° – 26° C. E’ consigliabile vestire leggeri a strati, dato che le temperature scendono in modo significativo dopo il tramonto. In questo periodo ci sono meno visitatori, e sarà più facile trovare una buona camera ad un ottimo prezzo. Ci sono anche tanti eventi speciali durante la primavera.

Giugno – Agosto

Non apprezzerete mai veramente l’aria condizionata fino a quando non visiterete Las Vegas in estate. Le temperature massime in questo periodo raggiungono e superano facilmente i 40° C. Non è il momento migliore per passeggiare lungo the Strip. Le temperature sono più sopportabili, al mattino presto o la sera.

Luglio e agosto vedono un aumento delle precipitazioni, ma le piogge sono spesso di breve durata. Anche con le condizioni meno confortevoli, l’estate rimane un momento popolare per visitare Las Vegas, soprattutto per le famiglie. Le tariffe alberghiere sono leggermente più alte, per non parlare dello spazio limitato a bordo piscina.

Settembre – Novembre

Come la primavera, l’autunno è un momento fantastico per vivere Las Vegas. Il caldo estivo comincia a diminuire e il traffico turistico si affievolisce. Le temperature massime vanno dai 22° ai 27° C nei mesi di settembre e ottobre. Mentre a novembre possono capitare le prime giornate fredde con massime inferiori ai 18° C e temperature minime di 8° C. Tuttavia, il turismo inizia a crescere man mano che si avvicina l’inverno. Se state pianificando un viaggio nel tardo autunno, conviene prenotare qualche settimana in anticipo per assicurarvi la disponibilità delle camere.




Dicembre – Febbraio

Il clima più fresco e l’abbondanza di feste rendono l’inverno un momento estremamente popolare per visitare Sin City. Conviene prenotare voli e hotel con largo anticipo, soprattutto se desiderate festeggiare l’arrivo del nuovo anno in stile Las Vegas. Anche se il tempo è certamente più caldo qui di quanto lo sia in altre parti degli Stati Uniti, alcune giornate possono essere fredde, con temperature che vanno dai 4° C ai 14° – 17° C di massima.

In generale le migliori feste e i grandi eventi si svolgono a marzo. Il momento migliore per venire in Nevada per visitare il Grand Canyon è durante la primavera e l’autunno, mentre il periodo più popolare per visitare la Death Valley è in primavera. La stagione per il campeggio inizia a settembre, quindi se la vita all’aria aperta è quello che cercate, pianificate il vostro viaggio tra i mesi di settembre e novembre.

 

 

Piccoli trucchi per risparmiare sul prezzo degli hotel

Tariffe settimanali

Una regola per tutti i periodi dell’anno è visitare Las Vegas durante la settimana. La città è una destinazione popolare durante i fine settimana. Consigliamo di prenotare il vostro viaggio a Las Vegas il martedì, il mercoledì e il giovedì. Troverete prezzi piu bassi e maggiore disponibilità camere.

Sfruttate l’estate

Con il caldo torrido che può portare le temperature a 40° C, luglio e agosto vedono una diminuzione dei visitatori a Las Vegas. È questo uno dei momenti migliori per trovare tariffe aeree più basse e camere d’albergo più economiche. Pianificate di passare la maggior parte del vostro tempo in hotel se scegliete questo periodo; la disidratazione e il colpo di calore sono disturbi comuni durante il periodo estivo. E ancora più importante, ricordatevi di bere molta acqua.

Periodo pre-vacanza e post-vacanza

Durante il periodo festivo del Natale e del Capodanno, è alta stagione a Las Vegas, con prezzi più alti e disponibilità camere limitata. Il numero dei visitatori è inferiore nella prima metà di dicembre e dopo le feste del fine anno. È consigliabile visitare Las Vegas una settimana prima del Natale o aspettatela seconda settimana del nuovo anno, se si vuole risparmiare sui prezzi delle camere a Las Vegas. Tenete presente che, anche se Las Vegas è una città in mezzo al deserto, in inverno fa molto freddo. Le temperature possono scendere sotto gli 0° a dicembre e gennaio. Quindi venite preparati con un abbigliamento invernale appropriato se scegliete di visitare la città durante questo periodo.




Periodo diverso da quella dei convegni

Il Nevada ospita una grande quantità di attività annuali, in particolare Las Vegas è sede di centinaia di congressi ogni anno. I grandi convegni che si svolgono a Las Vegas portano ad un aumento considerevole dei prezzi degli alberghi, soprattutto nella zona di the Strip. Quando si verificano questi convegni, vedrete aumentare i prezzi delle camere, anche se il periodo corrisponde alla “bassa stagione” di Las Vegas.

Prima di fissare le date del viaggio, controllate il programma dei congressi per scoprire quale hotel sta ospitando cosa e quando – questo vi aiuterà a scegliere l’hotel giusto e ad ottenere un prezzo migliore. Consultate l’Ente dei Visitatori per vedere quando ci sono i principali convegni in città. Visitate il ​​loro sito web e alla pagina Meeting e convegni, quindi cliccate sul link Calendario delle Convention per visualizzare il calendario completo dei prossimi eventi.

USA, Nevada, Las Vegas, vista elevata del paesaggio urbano illuminato con fontane di Bellagio
Il miglior periodo per visitare Las Vegas – Le fontane illuminate di Bellagio

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.