Distretti e quartieri di New York: cosa vedere

0
169
Gli edifici più famosi di New York

Qual è la prima cosa che immagini se parliamo di New York? Per molti, la città è sinonimo di parchi, musei e grattacieli di Manhattan.

Ma la verità è che New York è formata da cinque distretti, noti come quartieri di New York, e Manhattan è solo uno di loro.

Scopriamo quali sono i distretti di New York e cosa potete visitare in ognuno di essi.

I 5 distretti  di New York

Ecco i distretti di New York ordinati dal più grande al più piccolo:

  1. Queens
  2. Brooklyn
  3. Staten Island
  4. Bronx
  5. Manhattan

Sebbene alcune guide di New York si riferiscano a Manhattan, Brooklyn o Queens come “quartieri”, è una distinzione errata. In realtà, sono distretti composti da dozzine di quartieri diversi. Ad esempio, Williamsburg è un quartiere nel distretto di Brooklyn, Harlem è un quartiere del distretto di Manhattan …

New York City District Map

Cosa vedere nei distretti di New York

1. Queens

Distretti di New York – Queens, Queensboro bridge

Il Queens è il più grande distretto di New York. Situato sul lato ovest di Long Island, il Queens District è sede di due dei tre principali aeroporti di New York: John F. Kennedy (JFK Airport) e LaGuardia Airport.

Da un punto di vista turistico, Queens non offre tante attrazioni come Manhattan. Tuttavia, il quartiere è un luogo di diversità, di immigrazione da tutto il mondo e, grazie ad essa, di cucine e negozi vari e autentici.

Con una scena alimentare esplosiva, una diversità senza eguali e persino spiagge bellissime, il Queens è riuscito addirittura a diventare la migliore destinazione di viaggio negli Stati Uniti da Lonely Planet per il 2015 ed è pronto per essere il prossimo punto di riferimento a New York City.

Alcuni dei quartieri più conosciuti del Queens sono Astoria, Long Island City, Flushing o Sunnyside. Ecco alcune idee per scoprire questo distretto:

Cosa fare nel Queens

  • Visita il fantastico museo del cinema, il Museum of the Moving Image.
  • Scopri New York Hall of Science, uno dei più grandi centri scientifici e tecnologici di New York. E’ uno dei 10 migliori musei scientifici negli Stati Uniti e ospita più di 400 mostre, molte delle quali sono interattive.
  • Lo zoo di Queens, situato all’interno del Flushing Meadows Corona Park, è uno zoo completamente dedicato alla protezione e all’allevamento di specie in via di estinzione, principalmente animali nordamericani come il bisonte americano, i puma, i leoni marini della California…
  • Come altri distretti di New York, anche il Queens ha il suo giardino botanico (Queens Botanical Garden), meno affollato rispetto agli altri giardini botanici della città con 300.000 visitatori all’anno.
  • Lo Shea Stadium è uno dei più famosi stadi municipali di New York. Situato a Flushing Meadows, è stato a lungo casa della squadra di baseball dei Mets e dei New York Jets.
  • Vicino allo stadio, si può passeggiare al Flushing Meadows Corona Park. Situato nel North Queens, il Flushing Meadows Corona Park è il centro ricreativo e culturale della zona. Il parco, che copre un’area di 5,1 km², è più di una volta e mezzo la dimensione di Central Park a Manhattan.
  • Visita il Queens Museumnello stesso parco di Flushing Meadows Corona.
  • Se ti piace l’arte contemporanea, visita il MoMA PS1, il fratello di MoMA.
  • Guarda  i grattacieli di Manhattan dalla costa di Long Island City e trova il cartello Pepsi al Gantry Plaza State Park.

2. Brooklyn

Distretti di New York – Brooklyn

Brooklyn è il quartiere più popolato di New York City con oltre 2,5 milioni di abitanti e il secondo distretto in termini di area. Brooklyn è conosciuta per la sua diversità culturale, sociale ed etnica, una scena artistica indipendente e un patrimonio architettonico unico.

Situato all’estremità occidentale di Long Island, Brooklyn è collegata a Manhattan dal ponte di Brooklyn, dal ponte di Manhattan e dal ponte di Williamsburg. Brooklyn è anche ben servita dai mezzi pubblici con ben 18 linee della metropolitana, la maggior parte delle quali offre collegamenti diretti per Manhattan o Queens.

Cosa fare a Brooklyn

  • Segui il percorso attraverso il quartiere di Brooklyn Heights e goditi la vista dalla Brooklyn Heights Promenade. Questa destinazione popolare, uno dei luoghi più romantici di New York City, offre una vista spettacolare di Manhattan, della Statua della Libertà, l’East River e il ponte di Brooklyn.
  • Goditi la scena hipster di Williamsburg attorno a strade così animate come Bedford Avenue, Berry Street o Wythe Avenue. A Williamsburg, puoi anche passeggiare attraverso il Domino Park, un enorme parco che sovrasta Manhattan, e attraversare il ponte di Williamsburg.
  • Il ponte di Brooklyn attraversa l’East River e collega Manhattan a Brooklyn. Con una lunghezza di 2 km, è uno dei più antichi ponti sospesi negli Stati Uniti e senza dubbio una delle meraviglie architettoniche più famose di New York.
  • Scopri l’arte urbana nel quartiere di Bushwick, dove si concentrano alcuni dei migliori graffiti di New York.
  • Trascorri una mattinata nel quartiere di Coney Island, un’isola a sud di Brooklyn rinomata per le sue spiagge, l’acquario e il famoso parco divertimenti.
  • A Natale, goditi le incredibili luci natalizie nel quartiere di Dyker Heights.
  • Visita Prospect Park, un’oasi di verde, proprio nel cuore di Brooklyn. Prospect Park ospita un prato di 35 ettari (Long Meadow) e l’unica foresta di Brooklyn.
  • Il Brooklyn Museum è uno dei più grandi e antichi musei d’arte degli Stati Uniti e ospita una delle più grandi collezioni d’arte del mondo.

Alcuni dei quartieri più famosi di Brooklyn sono Williamsburg, Greenpoint, Park Slope,  Bushwick, Dumbo, Brooklyn Heights, Downtown Brooklyn, Boerum Hill o Carroll Gardens.


3. Staten Island

I traghetti di Staten Island Ferry, un tour gratuito e suggestivo della baia di New York
Distretti di New York – Staten Island

Staten Island, situato nel sud-ovest di New York, è il meno popolato dei cinque distretti, ma il terzo per dimensioni (153 km2 in superficie). È anche il quartiere più verde di New York, con quasi duecento parchi.

Raggiungibile con Staten Island Ferry, Staten Island si trova a 25 minuti di auto da Lower Manhattan. Qui gli appassionati di arte troveranno molti musei e gallerie unici mentre gli amanti del relax saranno sedotti dai chilometri di spiaggia che offre Staten Island.

Cosa fare a Staten Island

  • Sulla costa nord di Staten Island, lo Snug Harbor Cultural Centre ospita splendidi edifici vittoriani, di rinascita greca, italiani e di belle arti. Cammina attraverso il Giardino Botanico di Staten Island. Composto da oltre 20 giardini, questo sito naturale boscoso è la sede del primo giardino cinese degli Stati Uniti.
  • Entra al St. George Theatre, ben noto per la sua magnifica hall con il suo arredamento tipicamente italiano, scale a chiocciola e lampadari di grandi dimensioni.
  • Lo Staten Island Ferry collega Manhattan a Staten Island in circa 25 minuti. Il traghetto è attivo 24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana. Disponibile gratuitamente, il traghetto offre una delle migliori viste di New York, del porto di New York e della Statua della Libertà.
  • Visita i resti della fortificazione militare di Fort Wadsworth, uno dei più antichi siti militari negli Stati Uniti, e goditi una splendida vista del ponte Verrazano-Narrows.
  • In estate, fai il bagno sulla spiaggia di South Beach con il ponte Verrazano come sfondo.
  • Visita la storica città storica di Richmond e scopri come vivevano e lavoravano gli abitanti di Staten Island e New York, dai primi colonizzatori alle generazioni successive.
  • Visita lo zoo di Staten Island. E’ relativamente piccolo rispetto ad altri zoo di New York, ma è conosciuto in tutto il mondo per la sua collezione di rettili e comprende una delle più grandi collezioni di serpenti a sonagli nel Nord America.

4. Bronx

Distretti di New York – Bronx

Il Bronx è l’unico dei cinque distretti di New York situato principalmente sulla terraferma degli Stati Uniti piuttosto che sull’isola. Il distretto è considerato in tutto il mondo come il luogo di nascita della cultura hip-hop e il simbolo del Melting Pot di New York City e persino degli Stati Uniti.

Il Bronx offre molte attrazioni popolari, parchi naturali e non è il distretto dei gangster come spesso è stato ritratto nei film. Una volta nel Bronx, avrai una vasta scelta di luoghi, monumenti, musei da visitare e scoprire.

Cosa fare nel Bronx

  • Il giardino botanico di New York, composto da quasi 50 giardini, coperto da cascate e alberi bicentenari, e il vicino zoo del Bronx, il più grande zoo urbano del mondo.
  • Prendi il Bronx Tour Trolley, è il modo migliore per visitare il Bronx e non perdere nessuna delle principali istituzioni e attrazioni culturali del Borough. Inoltre è gratuito.
  • La casa di Edgar Allan Poe, una piccola casa di campagna dove lo scrittore trascorse gli ultimi anni della sua vita.
  • Vale anche la pena di vedere nel quartiere di Belmont Pelham Bay Park, il parco più grande di New York, che è più di tre volte più grande di Central Park a Manhattan. L’attrazione principale di Pelham Bay Park è Orchard Beach, l’unica spiaggia pubblica di Belmont.
  • Lo stadio da baseball dei leggendari Yankees. E’ un luogo storico che ha ospitato più Champions League Baseball di qualsiasi altro stadio.
  • Little Italy del Bronx, spesso considerata più autentica di quella di Manhattan. E’ situata a Belmont, una delle più affascinanti zone del Bronx.

5. Manhattan

Distretti di New York – Manhattan

E veniamo alla ciliegina sulla torta! Manhattan è il cuore di New York, il distretto più piccolo, ma anche il più densamente popolato dello stato, così come di tutti gli Stati Uniti. Manhattan ospita molte grandi aziende, le Nazioni Unite, oltre a numerose università prestigiose e molte attrazioni culturali.

Poi ci sono i musei, gli hotel, i parchi, i negozi, le luci, le piazze. È innegabile: quasi tutto ciò che immagini di New York è a Manhattan … Lo sapevi che durante la settimana, durante il giorno, Manhattan raddoppia la popolazione grazie a più di un milione di persone che lavorano lì?

Il Borough di Manhattan può essere diviso in 11 quartieri principali. Ognuno di questi quartieri di Manhattan ha le sue particolarità, la sua storia, la sua cultura, i suoi monumenti.

Central Park
Chinatown
Greenwich Village
Harlem
Little Italy
Lower Manhattan
Midtown
Soho
Upper East Side
Upper West Side

Cosa vedere e fare a Manhattan

  • Times Square – Con i suoi schermi giganti, le insegne al neon e il movimento frenetico, Times Square, tempio del consumo, è la piazza più famosa al mondo.
  • Central Park – Nel cuore di New York, questo bellissimo spazio verde costruito nel 19° secolo è stato oggetto di un attento lavoro che lo ha reso un parco iconico.
  • L’Empire State Building – Situato a Manhattan, questo innovativo edificio ha l’osservatorio all’aperto più in alto di New York, situato al suo 86° piano.
  • One World Observatory – Raggiungi la vetta dell’edificio più alto dell’emisfero occidentale e ammira vedute spettacolari di New York.
  • Ground Zero – Tutto ciò che rimane delle Twin Towers del World Trade Center, ma soprattutto, un simbolo duraturo di New York che pensa alle 2974 persone morte nel disastro.
  • Statua della Libertà – un monumento illustre e simbolo architettonico urbano.
  • Museo Americano di Storia Naturale – Con oltre 32 milioni di specie questo museo offre ai visitatori una giornata intera di attività interessanti.
  • Top of the Rock – Dalla 50th Street, inizia una salita veloce lungo il Rockefeller Center! Alla fine, una grande ricompensa: una vista mozzafiato su New York.
  • Madison Square Garden – è una sala polifunzionale che ospita eventi sportivi e concerti.
  • Il MoMA – Questo museo d’arte moderna e contemporanea spazia da innovativi dipinti e sculture europei del 1880 fino al cinema, al design e alle arti performative di oggi.
  • Broadway – l’arteria più visitata nel distretto di Manhattan si distingue come uno dei luoghi imperdibili della città.
  • Chinatown – quartiere cinese per eccellenza piena di ristoranti, negozi di souvenir e venditori ambulanti.
  • Little Italy – generazioni di immigrati italiani si stabilirono a New York e fondarono Little Italy, questo piccolo angolo mediterraneo.

 

Quanto costa un viaggio a New York?

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.