Lower Manhattan a New York, una tappa turistica imperdibile

3
820

Manhattan è il quartiere degli affari di New York che ospita molte grandi aziende, le Nazioni Unite, oltre a numerose università prestigiose e molte attrazioni culturali. Manhattan è di gran lunga il distretto più densamente popolato dello stato, così come di tutti gli Stati Uniti. Il distretto di Manhattan può essere diviso in 11 quartieri principali. Ognuno di questi quartieri di Manhattan ha le sue particolarità, la sua storia, la sua cultura, i suoi monumenti. In seguito cerchiamo di conoscere il Lower Manhattan.


Lower Manhattan a New York

Situato all’estremità meridionale dell’isola di Manhattan, Lower Manhattan o “Downtown” è principalmente un quartiere degli affari, sebbene abbia un piccolo numero di buoni ristoranti e bistrot. Confina a nord con la 14th Street, a ovest con il fiume Hudson, a est con l’East River e a sud con il porto di New York, Lower Manhattan è il quarto distretto degli affari negli Stati Uniti. Da vedere a Lower Manhattan: Battery Park, il distretto finanziario (compresa la Borsa di New York ) e South Street Seaport. Dalle banchine di Lower Manhattan, puoi anche prendere un traghetto per Staten Island e Statua della Libertà.



Lower Manhattan ha 30.000 residenti, ma durante un giorno feriale, la popolazione può raggiungere la cifra astronomica di 300.000 persone, tra impiegati con i loro uffici nel quartiere e turisti con le telecamere a tracolla. Le strade sono particolarmente affollate all’ora di pranzo e si aspettano di fare lunghe code anche per comprare un hot dog.

Quando arriva la notte, il quartiere è estremamente silenzioso, rispetto al resto della città. Sebbene meno affollato di Midtown, troverete numerosi ristoranti gestiti da grandi chef, come: Nobu, Wofgang’s Steakhouse e Bouley. 

Cosa fare o visitare a Lower Manhattan?

C’è molto da vedere a Lower Manhattan: musei, giardini, grandi magazzini, monumenti storici … le attività turistiche e le escursioni sono estremamente varie! Situato nella punta meridionale di Manhattan, Lower Manhattan è un quartiere finanziario con un numero molto elevato di edifici. Nei giorni feriali, il quartiere è molto affollato durante l’orario di ufficio. Commercianti e uomini d’affari abbondano nelle strade.

La Statua della Libertà


Come visitare la Statua della Libertà prezzi, orari, durata e curiositàLa Statua della Libertà è uno degli emblemi più universali di libertà e democrazia. Dono della Francia negli Stati Uniti, la Statua della Libertà celebra il centenario della dichiarazione d’indipendenza americana e simboleggia l’amicizia tra le due nazioni. Questo monumento raffigura una donna avvolta in una toga con una torcia nella mano destra e delle tavolette nella mano sinistra, dove c’è scritto in numeri romani “4 luglio 1776”, giorno dell’indipendenza americana. Ora è ancora possibile visitare l’interno della statua e salire i 354 gradini che conducono alla testa della statua e alla sua corona.



Wall Street


Wall Street, il nome della strada su cui si basa la Borsa di New York. L’edificio principale della Borsa di New York si trova all’angolo tra Wall Street e Broad Street, con la facciata che si affaccia su Broad Street. Questa strada è sorprendentemente piccola e stretta rispetto alla forza finanziaria e all’influenza del principale mercato azionario mondiale. Uno dei simboli più famosi di Wall Street è la statua del “Toro che carica”: un bronzo di oltre 3400 kg che rappresenta un toro che si protende in avanti e la testa in giù come se fosse pronto a caricare.

Battery Park


Lower Manhattan ospita anche Battery Park , uno dei più antichi spazi pubblici di New York City, apprezzato anche dai newyorkesi e dai turisti. Battery Park è davvero la culla della storia di New York e un luogo ricco di storia: qui arrivarono i coloni olandesi nel 1623. Ogni anno questa area ricreativa di 10 ettari attira oltre quattro milioni di persone,  soprattutto grazie alla sua attrazione principale, il Castle Clinton National Monument.


New York City Hall


Il municipio di New York, sede del governo di New York, ospita gli uffici del sindaco della città. Completato nel 1811, il New York City Hall, che è il più antico municipio degli Stati Uniti, è un monumento storico. Lo stile architettonico della New York City Hall combina due famosi movimenti storici: il Rinascimento francese (esterno) e il georgiano (interno).




Ellis Island


Ellis Island è stata per molti anni il principale punto di ingresso per gli immigrati che arrivano negli Stati Uniti. Circa 12 milioni di persone, la maggior parte di loro europei, passarono attraverso Ellis Island tra il 1892 e il 1939. Oggi Ellis Island ospita un museo che permette ai visitatori di sperimentare ciò che milioni di immigrati hanno vissuto attraverso video, archivi, foto, registrazioni, ecc.

World Financial Center


Il World Financial Center è un complesso di edifici situato a Lower Manhattan. Le quattro torri del World Financial Centre ospitano sedi mondiali di prestigiose compagnie internazionali, tra cui American Express, Merrill Lynch, Dow Jones e Deloitte & Touche. Le torri del World Financial Center sono collegate da spazi pubblici: un cortile e uno spettacolare giardino d’inverno costruito sotto una struttura di vetro e acciaio culminante a 36 metri di altezza.


Castle Clinton National Monument


Il Castle Clinton National Monument è un forte circolare a Battery Park che fungeva da centro di immigrazione prima dell’apertura di Ellis Island. Originariamente costruito per difendere il porto di New York durante la guerra del 1812, il Castle Clinton National Monument ora funge da biglietteria per i traghetti per la Statua della Libertà e Ellis Island.




South Street Seaport


Il South Street Seaport è un must a New York. South Street Seaport offre non solo una vista spettacolare del ponte di Brooklyn, dell’East River, della Lower Manhattan e della Statua della Libertà, ma testimonia anche la ricca storia marittima della città. Da visitare: il South Street Seaport Museum, che ripercorre la storia del porto di New York e il suo impatto commerciale e culturale sulla città, lo stato e il paese. South Street Seaport è anche sede di una delle zone commerciali più famose di Manhattan: il Pier 17, che ha più di 100 negozi, caffè e ristoranti e il noto Fulton Fish Market.


Non perdetevi anche Oculus, l’enorme sala della nuova stazione PATH (World Trade Center) progettato dall’architetto Santiago Calatrava.

Visitate il Memoriale e il museo dell’11 Settembre. Il memoriale, da tempo noto come ground zero, si trova oggi nell’ex sito delle  Twin Towers. Due  bacini costruiti alla posizione esatta delle due torri per rendere omaggio a quasi 3000 vittime degli attacchi. A differenza del memoriale, la visita del museo dell’11 settembre si paga e il suo ingresso è tra i due bacini del memoriale.

Attraversate il Ponte di Brooklyn. A piedi o in bicicletta, non perdere questa passeggiata emblematica! Il posto ti permette di godere di una magnifica vista sullo skyline di Manhattan. Sospeso sull’East River, il ponte di Brooklyn è disposto su diversi livelli e consente quindi sia il traffico automobilistico, al livello più basso, sia il traffico pedonale e ciclistico, al livello superiore.



Salite fino all’osservatorio di One World Trade Center. One World Observatory è la nuovissima attrazione che incorona One World Trade Center, l’edificio più alto dell’emisfero occidentale. Prendendo l’ascensore Sky Pod, vivrai una coinvolgente storia a tutta velocità sull’intervallo di 500 anni della NYC in meno di 60 secondi. Dopo si passa all’area di osservazione principale a 360 gradi del 100 ° piano, dove in una giornata limpida si può vedere per 50 miglia oltre i monumenti, i ponti e i corsi d’acqua iconici di New York.

Entrate nella Chiesa della Trinità, una piccola chiesa con un cimitero adiacente che contrasta completamente con l’architettura circostante.

Dove dormire a Lower Mahattan

Ci sono pochissimi hotel economici a Lower Manhattan. Naturalmente, proprio nel distretto finanziario, troviamo principalmente grandi catene famose per viaggi d’affari. Più precisamente, troviamo le seguenti catene:

In breve, alberghi particolarmente chic di buona reputazione. In media, una notte a Lower Manhattan costa tra € 200 e € 400 (tasse escluse). Sappi anche che Lower Manhattan ospita alcuni degli hotel con le migliori viste a New York City.

3 Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.