Come attraversare e visitare il ponte di Brooklyn di New York

0
82
Come attraversare e visitare il ponte di Brooklyn di New York
Come attraversare e visitare il ponte di Brooklyn di New York

Il Ponte di Brooklyn è senza dubbio il ponte più famoso e amato di quelli di New York, ed una delle principali attrazioni delle città, essendo attualmente un emblema della Grande Mela. Il ponte attraversa l’East River ed unisce il quartiere di Manhattan a quello di Brooklyn.

Costruito tra il 1870 e il 1883, al momento della sua inaugurazione fu il ponte sospeso più grande del mondo, con una lunghezza di 1825 metri e con una luce tra i pilastri di 486 metri. Fu anche il primo sospeso con cavi d’acciaio. Nel tempo è diventato uno dei simboli più riconoscibili e fotografati dell’intera città di New York.

È un emblema dell’ingegneria del diciannovesimo secolo per l’uso innovativo dell’acciaio come materiale da costruzione su larga scala. È così ben costruito che è ancora in uso oggi. La figura del ponte è utilizzata nelle fotografie degli skyline per rappresentare la città di New York.

Il ponte oggi non ha solo una funzione estetica e turistica, ma anche di estrema importanza per il traffico di New York. Il ponte è composto da sei corsie, tre in ogni direzione, con un livello più alto che viene utilizzato per il traffico pedonale e in bicicletta. Ogni giorno oltre 150.000 veicoli lo attraversano.

Come visitare il ponte di Brooklyn

Si consiglia di iniziare la visita da Brooklyn e attraversa il ponte in direzione di Manhattan, in modo che mentre lo si attraversa si può ammirare lo skyline di Manhattan. La lunghezza del ponte è di circa 2 km, dunque è consigliabile avere scarpe comode.

Il tempo se lo si attraversa a piedi è di circa 30 minuti, che possono diventare un po’ più se ci si ferma per effettuare foto al ponte e allo skyline di Manhattan. Lo si può attraversare anche in bici in circa 5-10 minuti.

Dal 1980 questo ponte ogni sera viene illuminato da migliaia di luci che li donano un aspetto anche romantico. Se lo si attraversa di notte c’è un fascino particolare dato anche dai grattacieli illuminati di Manhattan. Anche di giorno la visita ha il suo fascino e le viste sono ugualmente spettacolari.

Non si paga un pedaggio d’ingresso, l’attraversamento del ponte è gratuito. Occorre solo scegliere se visitarlo e attraversalo di giorno o di notte, o in entrambi i momenti. D’altronde il Ponte di Brooklyn resta un’icona mondiale e un simbolo di New York, nonché una delle principali attrazioni della città.

Come attraversare e visitare il ponte di Brooklyn di New York
Come attraversare e visitare il ponte di Brooklyn di New York

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.