Dove dormire a Boston: migliori quartieri e zone dove alloggiare

0
33
boston, usa, america
La città di Boston

Capitale del Massachusetts, Boston è una città ricca di storia e tradizione, che eredità un glorioso passato. È una delle principali destinazioni turistiche degli Stati Uniti, con caratteristiche uniche, ma anche una delle più costose dove alloggiare. Per pianificare al meglio la visita della città, in questa guida vi daremo utili consigli sui migliori quartieri e zone dove dormire a Boston, e sui i migliori hotel e alloggi dove soggiornare per non spendere molto.

L’attrazione principale di Boston sono i suoi caratteristici quartieri dove gli alti grattacieli si alternano e contrastano con gli storici viali fatti di ciottoli e illuminati da lampade a gas. Boston si mostra al mondo intero orgogliosa della sua cultura, del suo alto livello d’istruzione e per l’interesse dedicato al settore sportivo.

Migliori zone dove dormire a Boston

Le migliori zone dove dormire a Boston sono le zone centrali, che sono anche quelle più costose. Alloggiare in centro costa minimo 100 euro a persona per una camera doppia. Comunque, dato che per visitare la città non servono molti giorni, un paio di giorni bastano, dunque la spesa non diventerà rilevante.

Downtown: la zona migliore per dormire a Boston

dove-dormire-a-boston-downtown

Downtown è la zona più antica e il cuore della città. Oltre al municipio di Boston e ai vari organi pubblici, qui si trovano le sedi di alcune delle più potenti compagnie, società ed aziende degli USA. È la migliore zona dove soggiornare a Boston, ma anche la più costosa.

La zona è ben collegata alle altre zone con un efficiente servizio di trasporto pubblico. La bellezza del quartiere è rappresentata dai vari siti storici, dalle strade pedonali, dai grandi spazi verdi pubblici e dai tanti artisti di strada che animano la zona.

Un quartiere che ricorda molto l’Europa e che si anima durante da centinaia di migliaia di impiegati e turisti che arrivano qui per lavoro o per visitare i siti storici più famosi di Boston e le principali zone commerciale e dello shopping.

In questa zona, che oggi è il principale distretto finanziario con moderni grattacieli, ci sono moderni hotel e lussuosi alloggi, ma anche importanti attrazioni turistiche come l’acquario o il Faneuil Hall Marketplace.

I migliori hotel a Downtown

HI – Boston Hostel – la migliore scelta economica per dormire in centro

Hyatt Regency Boston

Moxy Boston Downtown

Found Hotel Boston Common

Kimpton Nine Zero Hotel 

Boston Omni Parker House Hotel

Trova un hotel a Downtown

Back Bay: per alloggiare in una delle zone più belle

Back Bay, insieme a Beacon Hill, è uno dei quartieri storici tra i più belli di Boston, con strade strette, illuminate dai lampioni a gas e da decine di edifici storici che rappresentano uno dei migliori esempi dell’architettura del 19° secolo negli Stati Uniti.

Questo quartiere rappresenta uno degli itinerari più battuti dai turisti. Da non perdere The State House, il parco cittadino più antico d’America e una delle sue strade più fotografate per la sua classica architettura federalista.

Nel quartiere ci sono anche i ristoranti più rinomati che offrono il meglio della cucina internazionale. Back Bay è sicuramente una delle migliori zone dove alloggiare a Boston, ma come Downtown è anche una delle zone più costose.

Impossibile trovare alloggi sotto i 100 euro a persona per notte, però dormire in un hotel qui permette di essere in pieno centro, vicino alla maggior parte delle attrazioni.

I migliori hotel a Back Bay

Boston Marriott Copley Place

Inn at St. Botolph

Sheraton Boston Hotel

Four Seasons Hotel One Dalton Street, Boston

Trova un hotel a Back Bay

North End: il quartiere italiano di Boston

Conosciuta come “Little Italy” da oltre cento anni, North End porta con orgoglio l’eredità italiana dei tanti immigrati che si sono stabiliti nella città. Le sue strade strette fatte di mattoni attraggono migliaia di visitatori oggi giorno, che arrivano per gustare la buona cucina italiana e i suoi prodotti più tipici.

Infatti, è qui che si trovano i migliori ristoranti di Boston, ma anche alcune delle principali attrazioni, da rendere North End una destinazione unica e molto suggestiva. Da non perdere la pittoresca piazza di North Square, situata sul Freedom Trail.

In questa zona l’offerta alberghiera non è molto ampia, ma si possono trovare lo stesso varie scelte interessanti. Se si vuole dormire nel quartiere “italiano” di Boston occorrerà spendere un bel po’, però sarà un’esperienza molto piacevole.

I migliori hotel a North End

Harborside Inn

Battery Wharf Hotel, Boston Waterfront

Bricco Suites

Courtyard Boston Downtown/North Station

Boston Yacht Haven

Trova un hotel a North End

South Boston: per la tranquillità

South Boston è un quartiere molto tranquillo e piacevole per passeggiare. Questo quartiere costiero è una scelta dove dormire a Boston per essere vicino alle principali attrazioni della città ed avere una vasta scelta di hotel con un buon rapporto qualità / prezzo.

È un quartiere in rapida crescita, ma che conserva le sue radici irlandesi della classe operaia cattolica, che scelse di stabilirsi in questa zona e che viene ricordato ogni anno con festeggiamenti e con la parata del giorno di San Patrizio.

I migliori hotel a South Boston

Renaissance Boston Waterfront Hotel

Aloft Boston Seaport District 

YOTEL Boston 

Westin Boston Waterfront

Trova un hotel a South Boston

South End: una zona alternativa dove alloggiare 

South End è il quartiere dello shopping e dei ristoranti, dove poter gustare il meglio della cucina internazionale: cucina spagnola, messicana, indiana, cinese, giapponese ed anche italiana. La zona più bella è quella con le case vittoriane in pietra arenaria e le strade acciottolate illuminate con lampioni a gas.

South End è uno dei luoghi più popolari di Boston e quello con il maggior numero di parchi e spazi verdi. Negli anni ’60 molte case vittoriane furono ristrutturate per aprire ristoranti di lusso e gallerie d’arte. Oggi questo fiorente centro artistico attira un gran numero di turisti.

È una buona scelta alternativa dove alloggiare a Boston sia perché si è a pochi passi dalle zone centrali e di maggior interesse della città, sia perché ci sono numerosi alloggi, molti dei quali offrono un buon rapporto per qualità / prezzo

I migliori hotel a South End

The Revolution Hotel 

Hampton Inn & Suites Boston Crosstown Center 

Residence Inn Boston Downtown/South End 

Staypineapple, A Delightful Hotel, South End 

Trova un hotel a South End

I migliori hotel economici dove dormire a Boston

Come abbiamo detto inizialmente, dormire a Boston è costoso. Se si vuole risparmiare sull’alloggio la migliore scelta è dormire in hotel situati vicino la città. Questa scelta permette di risparmiare un bel po’ rispetto ai prezzi degli hotel in pieno centro, però non permette di vivere a pieno la città, specialmente nelle ore notturne.

Comunque, è una buona scelta se Boston fa parte di un tour alla scoperta della zona nord ovest degli Stati Uniti, che comprende anche altre mete come New York, Washington, Philadelphia, Chicago e le Cascate del Niagara. Anche se non vivrete a pieno la città, potrete dire di aver visto Boston e di aver risparmiato un bel po’ di soldi.


Ti potrebbe interessare anche:

Mappa di Boston con i migliori quartieri e zone dove dormire
Mappa di Boston con i migliori quartieri e zone dove dormire

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.