Dove dormire a New Orleans: consigli su zone e hotel migliori

0
265

Vi state chiedendo quali sono le zone migliori dove dormire a New Orleans? Se avete in programma di visitare questa bellissima città della Louisiana, in questa guida troverete tutte le informazioni per scegliere bene la zona dove alloggiare e consigli sui migliori hotel dove dormire, specialmente se visitate per la prima volta New Orleans. 

New Orleans è una delle città più belle e caratteristiche degli Stati Uniti, una tappa obbligatoria di un tour nel sud est degli USA. Sopranominata The Big Easy, il luogo dove tutto è possibile, New Orleans è una delle prime dieci città più visitate degli Stati Uniti, una città vivace, festosa e con una identità unica

La maggior parte dei turisti per raggiungere la città utilizza un’auto a noleggio, ma si può raggiungere in aereo atterrando all’Aeroporto internazionale Louis Armstrong di New Orleans, in treno ed anche in bus. Per spostarsi all’interno della città invece si possono usare autobus, tram e taxi, anche se molti degli spostamenti possono essere fatti facilmente a piedi. 

New Orleans ha molte attrazioni, importanti luoghi da vedere e interessanti attività da fare; dunque, si consiglia di soggiornare a New Orleans per almeno 3-4 giorni. Tra le principali cose da fare: gustare la squisita cucina creola tra cui i buonissimi bignè, fare un giro sul battello fluviale lungo il Mississippi o una bella passeggiata lungo Bourbon Street, partecipare ad eventi e feste, come il popolare Mardi Gras e il Jazz Fest; mentre tra le cose da vedere: l’architettura del XVIII e XIX secolo, musei, gallerie d’arte, storici cimiteri, le paludi e le piantagioni vicine alla città. 

Migliori zone dove dormire a New Orleans

Essendo la più grande città della Louisiana e una delle più grandi degli Stati Uniti, conoscere quali sono le zone migliori dove dormire a New Orleans, specialmente se questa è la vostra prima volta, è molto importante per la scelta dell’hotel e per trascorrere una piacevole soggiorno in città, visitandola in modo semplice e comodo. 

Le zone migliori dove alloggiare a New Orleans sono situate tutte nella parte centrale della città. Il French Quarter è sicuramente la zona migliore dove dormire a New Orleans, ma anche il e il Central Business District (Downtown), Uptown, Faubourg Marigny, Tremé sono una buona alternativa. 

Booking.com

French Quarter: la zona migliore dove dormire a New Orleans

Il French Quarter è il quartiere più bello, famoso e visitato della città, oltre ad essere la parte più antica di New Orleans. È sicuramente la zona migliore dove dormire a New Orleans, la più centrale e la più comoda per gli spostamenti. Il quartiere francese, originariamente chiamato Vieux Carré (Piazza Vecchia), è un crogiolo multiculturale. Si estende dalle rive del fiume Mississippi fino a Rampart Street e da Canal Street a Esplanade Avenue. 

Essendo la zona più turistica, offre molto da vedere e fare, sia di giorno che di notte. Le principali attrazioni turistiche del quartiere comprendono: Bourbon Street, Jackson Square, la Cattedrale di St. Louis, il Cabildo, la Presbytère, il French Market, la Preservation Hall, il Woldenberg Park, vari musei e l’Audubon Aquarium of the Americas Audubon, l’acquario di New Orleans con oltre 3.600 animali di oltre 250 specie differenti. 

Jackson Square è il cuore del quartiere francese, una bellissima piazza con giardini, bar e ristoranti con tavoli all’aperto dove sedersi e godersi la bella atmosfera che emana questo storico luogo della città. Intorno alla pizza ci sono alcune delle attrazioni più famose di New Orleans, come l’iconica Cattedrale di St. Louis, il principale luogo di culto cattolico della città, e il Cabildo e la Presbytère (la Curial House), due edifici di grande importanza culturale di New Orleans. La piazza è attorniata da negozi caratteristici e dalle tradizionali case in ferro battuto. 

La zona più frequentata dai turisti è l’Upper Quarter, situato tra Canal Street e Jackson Square, ma anche il Lower Quarter, situato tra Jackson Square ed Esplanade Avenue, è una zona interessante con molti negozi e ristoranti. Anche se l’offerta ricettiva è ampia e varia, è una delle zone più costose dove dormire a New Orleans. Le migliori strutture dove alloggiare nel quartiere francese sono le sue pittoresche locande e i lussuosi hotel boutique.  

Nel quartiere di French Quarter il parcheggio è difficile, costoso e molte zone strade sono pedonali. Se si arriva in auto, sicuramente meglio trovare un hotel con parcheggio auto oppure meglio dormire nel quartiere di Uptown dove sono presenti molti parcheggi. Per gli spostamenti si possono usare bus, tram o in taxi. La New Orleans Union Passenger Terminal, la principale stazione dei treni e dei bus di New Orleans, dove arrivano e partono bus e treni per le principali città americane, nonché gli autobus da e per l’Aeroporto di New Orleans, è poco distante dal French Quarter. 

Migliori hotel a French Quarter

The Royal Sonesta Hotel (uno degli hotel più esclusivi di New Orleans)

Best Western Plus French Quarter Courtyard Hotel

Wyndham New Orleans French Quarter

Hotel St. Pierre French Quarter (la scelta più economica)

Verifica tariffe ed offerte hotel e alloggi nel French Quarter

New Orleans USA – Quartiere francese – Foto da Istock

Bourbon Street: per i giovani e la vita notturna

Bourbon Street è la via più famosa e turistica di New Orleans, una strada sempre in festa, sia di giorno che di notte, con molti bar, ristoranti, strep club, locali con musica dal vivo e discoteche. Anche se situata nel French Quarter, per questa storica e celebre via era necessario dedicare una sezione a parte.

L’area intorno a Bourbon Street è la zona migliore dove dormire a New Orleans per i giovani e gli amanti della vita notturna. La musica dal vivo, suonata in particolare da gruppi musicali, è sempre presente in qualunque ora della giornata (anche la notte), specialmente la musica jazz. 

Sulla via e nelle strade vicine ci sono buoni hotel e B&B, perfetti per chi deve soggiornare un paio di giorni in città. Anche se le tariffe sono leggermente maggiori rispetto alle altre zone della città, se il motivo del viaggio a New Orleans è far festa, Bourbon Street è la scelta perfetta per giovani e meno giovani.

Migliori hotel su Bourbon Street

Four Points by Sheraton French Quarter

The Royal Sonesta New Orleans

Astor Crowne Plaza New Orleans French Quarter (all’angolo di Bourbon Street and Canal Street)

Verifica tariffe ed offerte hotel e alloggi su Bourbon Street

Bourbon Street, nel quartiere francese di New Orleans – Foto di Richard A. Weaver da Wikimedia

Uptown: per famiglie con bambini e se si arriva in auto

Il quartiere di Uptown copre un’ampia porzione di New Orleans. Anche se non è la zona più caratteristica di New Orleans, è una zona molto interessante dove alloggiare, con importanti luoghi da vedere e con varie attività da poter fare. All’interno di Uptown è presente anche il Garden District, una delle zone più turistiche della città. 

È un’ottima zona dove alloggiare se si arriva in auto, non è difficile trovare un posto auto in strada. Uptown è anche un’ottima zona dove alloggiare con famiglia e bambini, specialmente nella zona di Arts-Warehouse District, situata vicino al turistico quartiere francese e alla New Orleans Union Passenger Terminal, lo snodo dei trasporti più importante della città. 

Il quartiere è ricco di buoni ristoranti, negozi, gallerie d’arte, cocktail bar e locali con musica jazz dal vivo. Uptown ha anche un interessante vita notturna, specialmente intorno alle due università situate nel quartiere. Una delle cose più caratteristiche sono gli storici tram di St. Charles che attraversano Uptown e il Garden District. 

Il quartiere ospita anche l’Audubon Riverview Park, un grande parco pubblico con un lato affacciato sulle rive del fiume Mississippi. Il parco è un’ottima meta dove fare picnic, passare piacevoli ore all’aria aperta, passeggiare in bicicletta o visitare l’Audubon Zoo, un giardino zoologico con più di 2.000 animali. C’è anche un parco acquatico per bambini, un luogo perfetto dove rinfrescarsi nelle calde giornate estive. 

Le principali strade dove passeggiare sono St. Charles Avenue con maestosi edifici e i suoi storici tram, Magazine Street per il suo centro commerciale e Prytania Street una strada con bei palazzi e varie attività commerciale. Il South Market, situato vicino al Superdome, è la zona migliore per gli amanti dello shopping. 

Verifica tariffe ed offerte hotel e alloggi nell’Uptown

Storici tram a New Orleans – Foto da Depositphotos

Central Business District (CBD): se si arriva in bus, treno o aereo

Il Central Business District (CBD) è la parte centrale di New Orleans, quella che molte città americane chiamano “Downtown“. È il quartiere degli affari della città, con scintillanti grattacieli, ristoranti lussuosi, bar alla moda, hotel, ma anche musei e gallerie d’arte. I grattacieli e i moderni edifici ospitano gli uffici delle più importanti aziende e società della Louisiana e del sud est degli States. 

È una delle zone più comode dove dormire a New Orleans, non solo perché vicina al turistico quartiere francese, ma anche per la presenza della New Orleans Union Passenger Terminal, la principale stazione dei treni e dei bus di New Orleans, dove arrivano e partono bus e treni per le principali città americane, compreso New York, Chicago e Miami. I bus che collegano New Orleans all’aeroporto arrivano e partono sia dalla New Orleans Union Passenger Terminal, sia da Elk Place, una piazza situata sempre nel Central Business District. 

Oltre ad essere una buona zona dove alloggiare a New Orleans se si arriva in bus, treno o aereo, questa è anche la zona migliore dove soggiornare a New Orleans per i viaggiatori d’affari e per famiglie con bambini, in quanto ospita moltissimi hotel, alberghi con un buon rapporto qualità prezzo, alcuni anche con parcheggio auto ed hotel esclusivi.

I viali principali dove passeggiare sono Canal Street, Loyola Ave, Poydras Street e St. Charles Ave, strade ricche di negozi, boutique di lusso, bar ed esclusivi ristoranti. Una buona zona dove alloggiare è Old Warehouse District, la parte di Downtown più vicina al fiume.

Migliori hotel nel Central Business District

The Jung Hotel and Residences

Holiday Inn New Orleans-Downtown Superdome, an IHG Hotel

Hotel Vinache (la scelta più economica)

Verifica tariffe ed offerte hotel e alloggi nel Central Business District

Skyline di New Orleans dalle rive del fiume Mississippi – Foto di Depositphotos

Faubourg Marigny: per gli amanti della musica

Conosciuto per la sua atmosfera bohémien e per gli affitti economici, Faubourg Marigny o semplicemente Marigny è un quartiere alla moda frequentato soprattutto per i tanti locali con musica dal vivo. La via più interessante è Frenchmen Street, il cuore della vita notturna del quartiere. Qui sia durante il giorno, ma specialmente la sera, diversi famosi jazz club ospitano regolarmente spettacoli con musica dal vivo. 

Marigny è un buon quartiere per lo shopping e con una grande offerta gastronomica, fatta di numerosi buoni ristoranti e caffetterie. Il cuore del quartiere è Washington Square Park, un tranquillo parco dove rilassarsi sulle panchine, mentre per delle attività all’aria aperta meglio Crescent Park, un piacevole parco situato lungo le rive del fiume Mississippi, dove poter passeggiare, fare giri in bicicletta o semplicemente un picnic. 

Da non perdere il Frenchmen Art Market, un mercato artistico settimanale. Durante il Mardi Gras, dopo il French Quarter, è una delle zone più animate e festose di New Orleans. Non ci sono molti hotel, dunque se si vuole alloggiare in questa zona la prenotazione anticipata è vivamente consigliata.

Migliori hotel nel quartiere di Marigny

Hotel de la Monnaie

Royal Frenchmen Hotel and Bar

The Mansion on Royal

Verifica tariffe ed offerte hotel e alloggi nel Faubourg Marigny

Quartiere Faubourg Marigny a New Orleans – Foto di Wayne Hsieh da Flickr

Tremé: per chi cerca alloggi e hotel economici a New Orleans

Situato a pochi passi dal quartiere francese, Tremé è uno dei quartieri più antichi della città, un luogo perfetto per vivere un’esperienza culturale molto locale. La presenza di molti B&B e di hotel economici rende Tremé una scelta perfetta per chi non vuole spendere molto per l’alloggio e vuole essere vicino al centro.  

Il quartiere è molto interessante, con locali con musica dal vivo, jazz bar e ristoranti di ispirazione afroamericana o creola. Le principali attrazioni presenti sono: il Blackstreet Culture Museum, la Faerie Playhouse, il Tremé Petit Jazz Museum, il New Orleans African American Museum, il New Orleans Jazz National Historical Park, l’Historical Park, il Louis Armstrong Park e il cimitero di St. Louis Cemetery No. 1, il più antico di New Orleans. 

Il quartiere francese si può raggiungere facilmente a piedi, ad esempio Jackson Square dista circa 1 km (15 minuti a piedi), mentre per le zone più distanti la soluzione migliore è utilizzare il servizio di autobus

Verifica tariffe ed offerte hotel e alloggi a Tremé

Quartiere di Treme a New Orleans – Foto di Infrogmation of New Orleans da Wikimedia

Garden District: per le coppie e per chi cerca tranquillità

Situata nel quartiere di Uptown, Garden District è una delle zone più belle dove dormire a New Orleans, specialmente dalle coppie in cerca di una zona romantica e da chi cerca aree più tranquille rispetto a quelle più festose della zona centrale della città. Questa affascinate zona residenziale della città è caratterizzata da bei palazzi, classiche case vittoriane e da molto verde. Per l’alloggio sono presenti sia grandi alberghi, che deliziosi boutique hotel e piccoli B&B

Il nome “Garden District” deriva dall’inizio del XIX secolo, quando l’élite di New Orleans fece costruire qui bei palazzi con ampi giardini. Oggi la zona è più famosa per la sua architettura che per i giardini. Uno dei luoghi più interessanti è Garden District Marketplace, un grande mercato con quasi 100 diversi venditori, mentre per il passeggio da non perdere Magazine Street, un viale con ristoranti di lusso e boutique alla moda. 

Verifica tariffe ed offerte hotel e alloggi nel Garden District

Garden District a New Orleans – Foto di Bernard Spragg. NZ da Flickr

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.