East Coast

East Coast è il nome con cui si indicano gli Stati della costa orientale degli Stati Uniti d’America. Letteralmente il termine si riferisce a tutti gli Stati della costa orientale, ma nel significato corrente indica piuttosto la metà settentrionale della regione, compresi gli stati non costieri del Vermont, della Pennsylvania e del Distretto di Columbia.

L’East Coast è uno dei centri più importanti della cultura, dell’economia e della politica di tutto il mondo ed è la regione del paese con la più alta densità di popolazione.

La costa orientale degli Stati Uniti, offre la possibilità di scoprire un’architettura e una ricchezza culturale unica e molteplici paesaggi. Dalle vaste spiagge della Florida ai grattacieli di New York, ai gioielli naturali del Maine, l’East Coast delizia tutti i viaggiatori!

Luoghi imperdibili

Boston

Metropoli costruita tra un braccio di mare e il fiume Charles, è a Boston che una grande parte della storia americana ha le sue origini: rivoluzione, indipendenza nei confronti della corona d’Inghilterra, abolizione della schiavitù, emancipazione delle donne … Emblema del New England, per molti aspetti Boston ricorda l’Europa, per lo stile di vita dei suoi abitanti da una parte, e dall’altra parte, per i suoi vecchi quartieri, le terrazze dei bar, le sue strade irregolari.

Capitale del Massachusetts, Boston prende il nome da una città dell’Inghilterra nordorientale. Il dinamismo del suo ambiente artistico è oggi indiscusso. Boston è anche riconosciuta come una delle città più tolleranti degli Stati Uniti e, soprattutto, una delle città più ricche di cultura e storia degli Stati Uniti.

New York

Diverso, frenetico, elettrico, magnetico, magico, vertiginoso… Tutti i superlativi sono stati usati per descrivere questa incredibile città, ma la grandiosità di New York non può esprimersi a parole.

La città più visitata degli Stati Uniti, la terza città più grande del mondo (con oltre 10 milioni di abitanti), New york rimane indiscutibilmente il simbolo dell’eccesso e dei contrasti. È la città degli estremi e dei superlativi. E dal suo skyline mitico, sul sito delle Twin Towers, emerge la sagoma sfaccettata blu del One World Trade Center, il grattacielo più alto del Nord America.

Washington DC

Washington DC è una città moderna, ed ogni angolo è destinato a mostrare il potere del paese. Tuttavia, al di là delle facciate imponenti, nasconde spazi interessanti per la cultura e le arti.

Qui non troverete grattacieli ma musei, memoriali e monumenti impressionanti. Potete scoprire Capitol Hill, sede del congresso, il Campidoglio, il Senato e la Casa Bianca.

Sono diversi i memoriali da visitare: il monumento a Washington, il Lincoln Memorial, il memoriale di Martin Luther King Jr. e i monumenti commemorativi delle guerre di Corea e Vietnam. Gli appassionati dei musei saranno felici di sapere che la maggior parte di essi è gratuita nella capitale statunitense.

Florida

La costa frizzante della Florida e il clima tropicale ne fanno una destinazione popolare per le spiagge, con le strade fiancheggiate da palme di Miami e l’architettura in stile Art Deco.

Dirigiti verso le Florida Keys, le 1.700 isole delle Florida Keys sono una destinazione da favola per le vacanze al mare. Tuttavia non è tutto sole mare e sabbia; puoi visitare l’ex casa di Ernest Hemingway, o attraversare il centro storico di Key West per scoprire la sua architettura storica.

Parti alla scoperta della fauna selvatica. L’unico posto al mondo in cui coccodrilli e alligatori vivono fianco a fianco, il Parco Nazionale delle Everglades è una giungla di paludi e mangrovie da esplorare meglio in barca.

Per i divertimento in famiglia dirigiti verso Orlando. Sede di non meno di 17 parchi di divertimento, Orlando è una città piena di divertimento, particolarmente apprezzata dalle famiglie o dai giovani. Montagne russe, parchi acquatici, attrazioni uniche…A Orlando non manca niente.

La East Coast fuori dai sentieri battuti

Maine

Il Maine è uno stato poco conosciuto della costa orientale degli Stati Uniti, che si trova a nord delle principali città (New York, Boston, …). È anche l’ultimo stato prima del Canada. Gli amanti della natura e degli spazi aperti ameranno i suoi splendidi paesaggi.

Visitate, in particolare, il Parco nazionale di Acadia, uno dei luoghi più incantevoli di questo stato, sopratutto in autunno, quando le foglie degli alberi si tingono di arancione, giallo e rosso.

Da non perdere Portland, una piccola città che si affaccia sulla baia di Casco. È soprannominato “il San Francisco d’Oriente”. Ovviamente, le sue strade strette che sembrano immergersi nel mare, l’abbondanza delle sue case vittoriane e persino la sua effervescenza culturale (sorprendente per una città di queste dimensioni) ricordano San Francisco, ma il paragone è ingiusto.

Georgia

Palazzi coloniali, piantagioni di cotone, paludi degne delle Everglades. È questo che troverete in Georgia. Da non perdere la piccola città di Savannah. Potete visitare il Forsyth Park con i suoi grandi alberi che gli conferiscono un’atmosfera particolarmente romantica, e il quartiere storico della città (tutto intorno al parco) con le sue belle case coloniali.

Philadelphia

Philly, come la chiamano i locali, è probabilmente la più grande città sulla costa orientale degli Stati Uniti, la meno conosciuta dei turisti europei. Eppure è una città molto vivace, studentesca, con molte cose da vedere e da fare. Sono soprattutto gli appassionati di storia ad amare Philadelphia, specialmente per i suoi numerosi luoghi e musei legati all’indipendenza americana.

Atlantic City, New Jersey

Si chiama la Las Vegas della East Coast, ma a differenza di Las Vegas, che si trova nel deserto, Atlantic City si trova sulla costa, di fronte all’Oceano Atlantico. Questa è la città del gioco d’azzardo, dei casinò, del poker, della notte.

Atlantic City ospita una dozzina di casinò per meno di 40.000 residenti. Per certo non piacerà a tutti, ma la sua atmosfera unica lo rende un posto imperdibile sulla costa orientale americana.

Carolina del Nord e del Sud

Provate il caldo fascino del sud visitando la North e la South Carolina. Potete esplorare la campagna e seguire i sentieri della Guerra Civile. Alte cime, coste selvagge, spiagge mozzafiato, panorami della Carolina del Nord e del Sud Carolina offrono molte meraviglie naturali.
La Carolina del Nord ha davvero qualcosa per ogni viaggiatore. È uno stato benedetto da bellissime spiagge, paesaggi montani mozzafiato ed è impregnato del fascino del Vecchio Sud. I visitatori possono godere di numerose attività all’aria aperta insieme con un assaggio della cultura degli Appalachi nelle montagne Blue Ridge e Smokey. Il sole e la sabbia attendono i visitatori della regione costiera dello stato con le Outer Banks e la vivace città di Wilmington sulla spiaggia.
Dalle Blue Ridge Mountains a ovest fino all’Oceano Atlantico a est, la Carolina del Sud offre tanta varietà nel suo territorio quanto nelle sue attrazioni e attività. Lo stato è diviso in tre regioni. La regione settentrionale è famosa per le attività all’aperto e le pittoresche città di montagna. La regione delle Midlands ospita la capitale dello stato della Columbia, famosa per il suo clima estivo tutto l’anno. La costa della Carolina del Sud racchiude gemme storiche come Charleston e Fort Sumter, e paradisi come Hilton Head Island e Myrtle Beach.

Newport

Visita questa capitale della vela, dove ha iniziato la “Coppa d’America”. Precedentemente i miliardari rivaleggiavano con le loro residenze estive di Newport, case padronali che chiamavano “case o palazzi”. La maggior parte di queste ville, costruite all’inizio del XX secolo, sono ora aperte al pubblico. Il più noto è “The Breakers “, un palazzo appartenuto alla famiglia Vanderbilt. Fu nella chiesa cattolica romana di St Mary, a Newport, che Jacqueline Bouvier e John Fitzgerald Kennedy si sposarono nel 1953.

Le cascate del Niagara nel East Coast
Le cascate del Niagara nel East Coast