Parco Nazionale del Grand Canyon

Il Grand Canyon è un simbolo dell’America come è un’icona tra i parchi nazionali. Il Parco Nazionale del Grand Canyon è stato fondato nel 1919 per proteggere i 4927 km² del canyon scavato dal fiume Colorado. Il sito è anche elencato come un patrimonio mondiale dell’UNESCO dal 1979. Le dimensioni di questo canyon sono davvero impressionanti: 450 km di lunghezza tra il Lago Powell (a est) e il lago Mead (a ovest). La sua larghezza varia tra 5,5 km e 30 km. La sua profondità ha una media di 1300 m e raggiunge un massimo di più di 2000 m.
Il Grand Canyon è un libro a cielo aperto per i geologi: i differenti strati rocciosi visibili sui fianchi del canyon rappresentano epoche geologiche ben precise. Quelle situate nel fondo del canyon si sono formati 2 miliardi di anni fa.




Il Parco è situato a nord dell’Arizona e si estende per quasi 5000 km². Il Grand Canyon ha 2 sponde e generalmente si sceglie di visitare solo una delle due. Fra North e South Rim (bordo nord e bordo sud) il South Rim è il più turistico. E’ comune pensare che si tratta di una delle due sponde con i panorami più spettacolari. Una cosa è certa, questo è il versante più attrezzato e dove è più facile trovare un alloggio.

South Rim
La Riva sud è accessibile tutto l’anno e come abbiamo detto è quella meglio attrezzata e la più visitata. Si può raggiungere da due strade:

  • A sud dall’I40, poi l’AZ64 (a partire da Williams) oppure la US140 (a partire da Flagstaff).
  • A est dall’US89, poi l’AZ64 (Desert View Drive).

A Grand Canyon Village ci sono tante scelte di alloggio (hotel, campeggi, casette), oppure potete alloggiare più lontano a Tusayan. Un sistema di navette gratuite e interconnesse collega i differenti punti panoramici e servizi. Le navette sono di colori diversi in base al percorso effettuato.

Punti d’osservazione: Desert View (probabilmente il punto migliore), Mather Point (qui c’è il centro visitatori), Buggeln, Grandview Point, Hopi Point, Yavapai Point, Shoshone Point e Hermits Rest. Tutti gli osservatori del versante sud possono essere ammirati facendo il Rim Trail (il percorso di tutto il South Rim).




North Rim
Il lato nord è più selvaggio ed è più di 100 km lontano da qualsiasi città. Questo versante è accessibile solo da maggio fino a ottobre, mentre il resto dell’anno è chiuso per via della neve. Di positivo c’è che il numero dei turisti è molto ridotto e vi potete godere i stupendi panorami in tranquillità e solitudine. Si può raggiungere dal US89-Alt e poi l’AZ67.

I punti panoramici su questo versante sono lontani l’uno dal altro e si possono raggiungere in macchina. I migliori sentieri per le passeggiate sono Widforss Trail, Cliff Springs Trail e Cape Final Trail.
Su questo versante ci sono solo due possibilità di alloggio: il Grand Canyon Lodge North e un campeggio. Per altri tipi di alloggio vi dovete allontanare dal Grand Canyon.

Versante Ovest
E’ un tratto del South Rim ma è ben distinto da quest’ultimo. Si trova a 150 km, all’ovest del Grand Canyon Village ed è una zona maneggiata dagli indiani Hualapai. Sicuramente la conoscerete per la famosa struttura di vetro e metallo costruita sopra il Grand Canyon: lo Skywalk.

Prezzo ingresso: $ 30 per veicoli – valido 7 giorni.
Il Pass per i Parchi Nazionali è accettato ($ 80 valido per un anno per tutti i parchi nazionali, monumenti nazionali USA).
Viator
Tempo necessario per una visita: Se si vogliono fare solo i punti panoramici potrebbe bastare un giorno ma vi consigliamo di passare una notte nel parco per ammirare il tramonto e il levarsi del sole, spettacoli indimenticabili. Se volete scendere alla base del canyon vi consigliamo di passare una notte li perché è molto impegnativa la discesa e la salita nello stesso giorno, sopratutto con le temperature alte dell’estate.

Escursioni e Tour: oltre la visita in macchina potete gare delle gite in pullman, escursioni giornaliere a piedi, rafting, tour in aereo oppure in elicottero

Da non perdere anche Havasu Falls. Lodato dai viaggiatori come uno dei punti più belli del Grand Canyon, Havasu Falls è un oasi nel deserto, con tanto di corsi d’acqua cristallina e cascate zampillanti che creano una scena quasi surreale per le terre aride del canyon. Le cascate si trovano a sud del parco nazionale nella riserva indiana Havasupai. Per arrivarci bisogna camminare a circa 10 miglia, a partire dalla Hualapai Hilltop. Non raggiungere le cascate Havasu se non avete intenzione di passare la notte in tenda. L’escursione iniziale per arrivarci è troppo faticoso da completare in un solo giorno..

Stupenda vista del Grand Canyon
Stupenda vista del Grand Canyon

PradeepBisht (Own work) [CC BY-SA 4.0], via Wikimedia Commons