Yellowstone National Park

Yellowstone National Park è il fiore all’occhiello del National Park Service e visitato da più di 4 milioni di visitatori ogni anno. Il parco è una ottima destinazione per tutti i membri della famiglia perché offre varie attività, praticabili da tutti. Guidando il grande raccordo anulare, i visitatori possono vedere il parco in comodità dentro al loro veicolo e anche fare una pausa in una delle numerose aree pic-nic lungo la strada.

Yellowstone National Park ha migliaia di miglia di sentieri sparsi in 2,2 milioni di acri in Wyoming, Idaho e Montana, picchi scoscesi, geyser esplosivi, laghi alpini, foreste profonde e un grande numero di animali selvatici. Il parco è anche sede di Old Faithful, il geyser leggendario che è stato scoperto nel 1870 e che erutta ogni 35-120 minuti, del Grand Prismatic Hot Spring, la più grande sorgente calda in America e di più di 3,400 miglia quadrate di deserto. Inoltre, visitandolo si ha una alta probabilità di vedere animali come bufali e orsi da vicino.




Yellowstone ha 5 ingressi al parco: 
Ingresso Nord – Gardiner, MT, è l’unico ingresso del parco aperto a veicoli a ruote per tutto l’anno ed è il più attivo a causa della facilità di accesso. Prima di decidere il percorso consultate il sito ufficiale del parco per sapere tutte le informazioni sulle strade, l’apertura delle quali cambia in base ai mesi dell’anno e non tutte sono adatte per l’entrata di particolari veicoli.

Dove è meglio alloggiare?
Il modo migliore per rispondere a questa domanda è quella di decidere quanto tempo si ha e ciò che si vuole vedere di più. Se siete intenzionati a visitare il Parco Nazionale di Yellowstone solo per pochi giorni West Yellowstone sarebbe un buon punto di partenza. Se si vuole avere un’esperienza completa del parco allora forse alloggiare a
Old Faithful sarebbe una buona scelta. Se si desidera vedere principalmente la fauna selvatica, allora si consiglia l’ingresso nord-est e un breve viaggio alla valle Lamar. L’ingresso sud è una ottima opzione se si ha più tempo e si vuole visitare il Parco Nazionale del Grand Teton. L’ingresso nord è sede del parco e ha le informazioni sulla sua storia. Trovate un hotel >> 





Quando è il momento migliore per visitare il parco?
Questo dipende dagli interessi dei visitatori. La primavera ha una ricca fauna selvatica, cascate abbondanti ma tempo non facilmente prevedibile: può nevicare oppure fare caldo. L’estate ha tutto tra cui anche una grande folla. Se volete evitarla partite presto per la visita al parco! L’autunno è un periodo speciale dell’anno per la fauna selvatica e una bella opzione per la visita. In più la folla diminuisce. L’inverno è un momento di solitudine. Negli anni passati è
stato più “economico” visitare la maggior parte del parco in inverno. Ora le visite sono più limitate a meno che non ci si può permettere un’escursione in motoslitta guidata.

Costo del biglietto d’ingresso:
$ 25 – veicolo privato, non commerciale
$ 20 – in moto o motoslitta (inverno)
$ 12 – Visitatori da 16 anni in su che entrano a piedi, in bicicletta, sci, ecc

Noleggiate una macchina >>

Il Parco Nazionale di Yellowstone, Stati Uniti d'America
Il Parco Nazionale di Yellowstone, Stati Uniti d’America