Festivita

FESTE E VACANZE NEGLI STATI UNITI D’AMERICA

Capodanno (1 gennaio) – La maggior parte delle imprese e delle attività sono chiuse. E’ una delle principali festivita dell’anno.

Martin Luther King Day (terzo Lunedi nel mese di gennaio) – Molti uffici governativi e banche chiuse. R sulla storia e la cultura afro-americana.




Capodanno cinese (gennaio / febbraio – varia in base al calendario lunare cinese) – Festivita culturale cinese. Le tariffe aeree per volare negli Stati Uniti possono essere ragionevoli in questo periodo dell’anno, ma se avete intenzione di volare dagli Stati Uniti alla Cina, Taiwan, Giappone, Vietnam e Corea le tariffe potrebbero essere abbastanza elevate.

Super Bowl Sunday (di solito la prima Domenica di febbraio) – Il Super Bowl è la partita di campionato annuale della NFL, la National Football League e l’evento sportivo più seguito dell’anno. Supermercati, bar, ristoranti e negozi di elettronica sono presi d’assalto o ovunque ci siano grandi schermi. I ricchi raggiungono la città ospitante il Super Bowl per vedere la partita dal vivo. Ciò rende il viaggio per quella città ancora più difficile, con una limitata disponibilità di posti in aereo, camere d’albergo, noleggio auto e posti in bus  a prezzi  elevati. La città ospitante ogni anno varia quindi attrezzatevi di conseguenza se state programmando di andare nella città ospitante il Super Bowl Sunday.

Giorno di San Valentino (14 febbraio) – Celebrazione privata del romanticismo e del amore. La maggior parte dei ristoranti sono affollati. I ristoranti più eleganti e romantici possono richiedere prenotazioni effettuate con largo anticipo.

Presidents Day (terzo Lunedi nel mese di febbraio, ufficialmente il compleanno di Washington) – Molti uffici governativi e anche le banche sono chiuse, mentre molti negozi restano aperti.

Giorno di San Patrizio (17 marzo) – Festa e parata irlandese a tema. I bar e i locali dove si somministrano alcolici specialmente la birra sono molto affollati. L’uso del verde o un accessorio verde è comune.

Pasqua cristiana (una Domenica di marzo o aprile) – Festivita religiosa cristiana. Molti ristoranti, tra cui punti vendita in franchising di grandi catene nazionali, possono chiudere. I principali dettaglianti generalmente sono aperti; i negozi più piccoli possono o non possono chiudere.

Pasqua ortodossa (varia in base al calendario ebraico, otto giorni intorno a Pasqua) – Festivita religiosa ebraica.

Cinco de Mayo (5 maggio) – Una vacanza minore spesso erroneamente confuso con il giorno dell’indipendenza messicana, che in realtà è il 16 settembre, ma comunque una grande festa culturale messicano-americana. Come con il giorno di San Patrizio, i banconi sono affollati, spesso con bevande speciali a tema.

Memorial Day (Lunedi scorso maggio) – La maggior parte delle imprese non commerciali sono chiuse. Ci sono osservanze patriottiche e si fanno i primi viaggi e vacanze in spiagge e nei parchi per festeggiare anche l’arrivo dell’estate.

Independence Day / quattro di luglio (4 luglio) – La maggior parte delle imprese non commerciali sono chiuse. Gli aeroporti e autostrade sono molto affollate. Ci sono parate patriottiche, concerti, grigliate, gite in spiaggia e ai parchi, e fuochi d’artificio al tramonto.

Labor Day (primo Lunedi nel mese di settembre) – La maggior parte delle imprese non commerciali sono chiuse. Grigliate, gite in spiaggia e ai parchi, con molti negozi aperti. Giorno che segna la fine della stagione turistica estiva.

Rosh Hashanah e Yom Kippur (varia in base al calendario ebraico, settembre o inizio ottobre) – Osservanze religiose ebraiche.

Columbus Day (secondo Lunedi nel mese di ottobre) – Chiusi molti uffici governativi e banche, mentre alcuni negozi sono aperti. Il Columbus Day può essere controverso, soprattutto tra i nativi americani, e non è ampiamente osservato come lo era in passato.

Halloween (31 ottobre) – Sfilate e feste in costume.

Veterans Day (11 novembre) – Gli uffici governativi e le banche sono chiusi, con alcune osservanze patriottiche.

Giorno del Ringraziamento (il quarto Giovedi nel mese di novembre, la data varia ogni anno) – Quasi tutte le imprese chiuse, tra cui negozi di alimentari e molti ristoranti. Si festeggia cenando in famiglia. Gli aeroporti e le autostrade sono molto affollati. Il giorno dopo, conosciuto come “Venerdì nero”, inizia il grande shopping di Natale. Volare in questo periodo può essere abbastanza costoso

Hanukkah / Chanukah (varia in base al calendario ebraico, otto giorni di solito in dicembre), festivita religiosa ebraica, spesso culturalmente associata a Natale.

Natale (25 dicembre) – Festivita religiosa cristiana. Quasi tutte le imprese, negozi di alimentari, e molti ristoranti sono chiusi la sera prima e per tutto il giorno. Aeroporti e autostrade sono molto affollate. Le famiglie e gli amici intimi si scambiano doni. Le tariffe aeree sono abbastanza elevate durante le vacanze di Natale e nella settimana tra Natale e Capodanno.

Kwanzaa (26 Dicembre – 1 gennaio) – osservanza culturale.

Capodanno (31 dicembre) – Molti ristoranti e bar sono aperti fino a tardi. Ci sono un sacco di feste in giro, in particolare nelle grandi città.

Per o durante un viaggio o una vacanza negli Stati Uniti ci sono alcuni servizi che potrebbero essere sospesi durante le festivita: i visti e la posta.




Sei hai bisogno di richiedere un visto per gli Stati Uniti, è importante notare le feste federali contrassegnate in grassetto corsivo. Tutte le ambasciate USA in tutto il mondo vicino quei giorni, oltre ai giorni festivi legali del paese ospitante non emettono visti.

Gli United States Postal Service (il servizio postale statunitense) sono chiusi nei giorni festivi federali, e in zone ad alta criminalità, l’intero ufficio postale rimane chiuso. I chioschi self-service presso gli uffici postali in aree relativamente sicure con accesso 24/7 rimangono operativi durante le vacanze. La posta depositata presso un ufficio postale o in una cassetta postale non verrà elaborata fino a che le vacanze non siano finite.

Gli altri servizi federali come i parchi nazionali e la sicurezza negli aeroporti sono operativi 365 giorni all’anno, indipendentemente dalle feste federali.



Festività in America
Festività in America