Texas

Il Texas è il secondo più grande e popoloso stato degli Stati Uniti d’America. Grazie alla sua notevole dimensione, alla cultura, alla politica distintiva ed ad una “colorata” storia, molti texani mantengono un atteggiamento “ferocemente” indipendente, con un identità texana che spesso sostituisce l’identità americana. Pochi altri stati americani presentano la loro bandiera in modo ben visibile nelle imprese, sulle vetture e nella pubblicità.




In origine un territorio spagnolo e più tardi messicano, il Texas si ribellò nel 1836 e divenne una nazione a se per 10 anni, prima di essere annessa agli Stati Uniti nel 1845. Pur essendo esistito sotto la guida di sei diverse nazioni (Francia, Spagna, Messico, la Repubblica del Texas, Stati Uniti d’America, e gli Stati Confederati d’America), il Texas ha mantenuto il suo affascinante spirito indipendente, rendendolo un terreno di esplorazione unico ed impareggiabile per qualsiasi avventuriero incuriosito e intrepido.

I texani sono conosciuti per la loro generosità, ospitalità, accento insolito, e propensione per la vita all’aria aperta, sono persone meravigliose da incontrare.

Le grandi dimensioni dello Stato non devono essere sottovalutate. Il Texas misura oltre 267.000 miglia quadrate (695.673 chilometri quadrati), il che lo rende un po più grande della Francia. Avere una macchina è indispensabile per i viaggi tra le città, e nelle zone interne. Il viaggiatore deve fare lunghi periodi di guida tra le città e le destinazioni.

Il Texas confina con gli stati americani del Nuovo Messico, Oklahoma, Arkansas, Louisiana, e con gli stati messicani di Tamaulipas, Nuevo León, Coahuila e Chihuahua.



Mappa del Texas
Mappa del Texas