Il Central Park a New York

Il Central Park a New York è uno spazio verde di oltre 300 ettari situato nel quartiere di Manhattan. È sicuramente una delle principali attrazioni e cose da vedere della Grande Mela. Il parco ospita laghi artificiali, percorsi pedonali, una pista di pattinaggio su ghiaccio, un parco faunistico, prati per lo sport e giochi all’aperto.

Con una media di 25 milioni di visitatori all’anno, Central Park è il parco più visitato negli Stati Uniti. Il parco fu completato nel 1873, dopo tredici anni di costruzione. Da allora non è solo il polmone verde della Grande Mela, ma anche il luogo di ritrovo e svago per i newyorkesi e turisti. Quasi 100 mila persone al giorno lo frequentano per passeggiare, ritrovarsi, fare sport e giocare sui suoi estesi prati verdi.

Il parco si estende dalla 59esima alla 110ma strada, tra la 5th e la 8th Avenue. Le sue dimensioni sono impressionanti, questo giardino pubblico è il più grande spazio verde della città di New York. La cosa curiosa è che quest’oasi verde si trova nel mezzo della foresta di grattacieli di Manhattan, nella zona nord dell’isola, dove gli edifici sono meno elevati. Il parco ha un’estensione 3,41 km², ha una lunghezza di quasi 4 km e una lunghezza di 800 metri, il perimetro del parco è di quasi 10 km.

Cosa fare

passeggiare lungo i viali alberati del parco.

fare sport. Una strada di 9,7 km di lunghezza, relativamente invisibile agli automobilisti, circonda il parco. Qui pedoni, ciclisti, corridori e sportivi in genere passeggiano e si allenano in tutte le ore della giornata. Se volete fare un po’ di sport nella Grande Mela questa è la migliore scelta.

noleggiare una canoa (il costo è basso) e fare un giro in barca del lago a The Loeb Boathouse.

noleggiare una bici per poter godersi piacevoli passeggiate in bicicletta, ma anche per visitare più velocemente il parco.

giocare frisbee o rilassarsi sull’esteso prato verde di Sheep Meadows. Sono tanti quelli, specie nelle giornate assolate, che lo scelgono questo prato per fare un picnic sulla sua soffice erba.

– un giro in carrozza per i più romantici.

Cosa vedere

Il Central Park è talmente ampio che servirebbero parecchi giorni per visitarlo interamente, dunque consigliamo di puntare la visita alle attrazioni principali.

– il Central Park Zoo, un parco faunistico formato da quattro zoo e un acquario gestito dalla Wildlife Conservation Society. Lo zoo ospita una foresta pluviale al coperto, oltre 130 specie diverse di animali, uccelli tropicali, una casa di pinguini refrigerata e una piscina con orsi polari.

– 21 campi da gioco per bambini. Il più grande (12.000 metri quadri), è il parco giochi Heckscher chiamato August Heckscher

– lo Swedish Cottage Marionette Theatre, un tipico cottage svedese. Fu importato negli Stati Uniti nel 1876 per l’esposizione svedese Centennial Exposition di Philadelphia. Oggi è un teatro di marionette.

Strawberry Fields, il Mosaico con la scritta “Imagine”

Central Park Carousel, installata nel 1951, è una delle più grandi giostre negli Stati Uniti.

The Mall, il viale più importante del parco.

– il Belvedere Castle una delle costruzioni storiche più interessanti dell’intera New York.

– il Bethesda Terrace e la sua fontana rappresentano il cuore del parco.

– il Bow Bridge, uno dei ponti più fotografati del parco, anche per il suo fascino particolare in autunno.

Orari

Il parco è sempre aperto 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Comunque consigliamo la visita nelle ore centrali della giornata, sia per vivere e godere appieno di quest’oasi verde, sia per una maggiore sicurezza.

Prezzi di ingresso

L’ingresso al parco è gratuito. Alcune attrazioni come il Central Park Zoo sono a pagamento

Come muoversi

All’interno del parco ci si può muovere in diversi modi. Si può noleggiare una bici, si può passeggiare, correre o fare un giro in carrozza. È consigliabile, per non perdersi e pianificare l’itinerari, munirsi di una cartina dettagliata del parco.

Il parco è anche attraversato da numerose linee di autobus che viaggiano da est ad ovest lungo le strade trasversali.

Come arrivare

Central Park è facilmente raggiungibile con la metropolitana. Le linee da prendere sono la: A, B, C, D e 1 che si fermano a Columbus Circle (all’angolo sud-ovest del parco). Se volete raggiungere il lato occidentale meglio le linee della metro B e C che continuano fino a Central Park West.

Veduta dall'alto di Central Park di New York a Manhattan
Veduta dall’alto di Central Park di New York a Manhattan